Formazione dei lavoratori 2

Sicurezza negli ambienti di lavoro

(art. 37 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81)
Contenuti conformi all’ACCORDO 21 dicembre 2011 tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della
salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori, ai sensi dell’articolo 37, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Scopo della formazione:

  • Acquisire la consapevolezza di dover finalizzare l’organizzazione scolastica alla sicurezza;
  • Sviluppare la conoscenza delle norme sotto il profilo legale;
  • Rispettare gli obblighi normativi;
  • Sviluppare una metodologia operativa per l’analisi del rischio;
  • Sviluppare una metodologia operativa per la individuazione delle misure di sicurezza da adottare;
  • Rafforzare la consapevolezza del ruolo;
  • Rafforzare le capacità comunicative.

Infine:

Favorire lo sviluppo delle conoscenze normative e tecniche utili a rilevare e valutare i rischi in ambito scolastico ed extrascolastico e interagire correttamente con gli altri soggetti al fine di elevare la cultura della sicurezza.

La normativa di riferimento

Il d.lgs 81/08 ha realizzato il riassetto e la riforma delle disposizioni previgenti in materia di salute e sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro elaborando un sistema di gestione della sicurezza e della salute in ambito lavorativo preventivo e permanente, attraverso:

  • L’individuazione dei fattori e delle sorgenti di rischi;
  • La riduzione, che deve tendere al minimo del rischio;
  • Il continuo controllo delle misure preventive messe in atto;
  • L’elaborazione di una strategia aziendale che comprenda tutti i fattori di una organizzazioni (tecnologie, organizzazione, condizioni operative…).
Aggiungi alla lista dei desideri
Iscritto: 0 studenti